spazioBianco

Crediamo che i bambini sappiano guardare il mondo anche con occhi da adulti, sappiamo quanto sia importante poter dare loro degli stimoli nuovi, diversi e non stereotipati.

Pensiamo che il talento sia in ognuno di noi, bisogna saperlo svegliare, riconoscere ed educare. Nessuno nasce artista, nel senso classico del termine, ma tutti abbiamo qualcosa da raccontare e una personale sensibilità che è indispensabile coltivare fin da piccoli.

Abbiamo raccolto questa sfida semplicemente da adulti cioé provando a guardare il mondo con gli occhi dei bambini, il risultato è spazioBianco, un progetto di stimoli per l'infanzia.

Ali

Il primo album da colorare di spazioBianco è dedicato al tema del volo, un tema affascinante che si presta a diverse interpretazioni ed esplorazioni. Permette ai genitori di raccontare storie e costruire suggestioni e aiuta i bambini a colorare animali e oggetti curiosi.

Ali” è un album per bambini dai 2 ai 12 anni: i più piccoli possono lavorare su una carta adatta ai pastelli a cera e ai pennarelli, i più grandi possono studiare i dettagli delle figure e impegnarsi con sfumature e trame più audaci, più realistiche o più fantasiose.

Troppo bello?

Tanti genitori ci dicono: ma non è troppo bello per un bambino?

I bambini non sono solo dei pasticcioni, quindi abbiamo progettato degli album da colorare di gamma alta, diversi dai soliti album di cartoleria, perché i bambini sanno riconoscere gli oggetti preziosi e fin da piccoli possono imparare a valorizzarli.

Uno degli insegnamenti più importanti che possiamo dare ai nostri figli è quello di imparare a godere delle risorse in modo rispettoso e misurato e possiamo iniziare proprio dai loro giochi.

Senza limiti

L'album spazioBianco può essere usato in mille modi: i piccoli artisti possono prima esercitarsi su fogli di carta semplice e poi sull'album, possono colorare con matite, acquerelli, pastelli a cera, tempere, pennarelli, evidenziatori, matitoni, penne biro e tutto quello che a loro piace, possono anche riempire gli spazi con un collage, ritagliare, strappare e ricalcare.

I genitori possono aiutarli con le enciclopedie e sul web per cercare le fotografie degli animali meno conosciuti, oppure per cercare specie e varianti con colori diversi e più divertenti.

Alla fine potete aprire la spirale e incorniciare i lavori più belli, o regalare l'album ai nonni o a gli amici, oppure conservare l'album in un cassetto per quando crescerà: sarà un altro regalo, un bellissimo ricordo.